Le Migliori Vie Ferrate in Sardegna

Seguici sulle cime più alte e panoramiche dell’isola

Dalla costa all’entroterra, ogni Via Ferrata della Sardegna ha un’aura magica che sembra riportare indietro nel tempo. Trovarsi appesi su pareti altrimenti inaccessibili, a confronto con l’austerità della natura, non può che aiutarci ad apprezzare e vedere il mondo da un angolo diverso. Tuttavia, bisogna mettersi in gioco, e cos’è un po’ sudore in confronto all’adrenalina di un’esperienza così diversa?

 

A metà tra l’escursionismo e l’alpinismo, le Vie Ferrate sono situate in luoghi perlopiù remoti. Per raggiungere il punto di partenza sono necessarie escursioni a piedi che variano dai 15 minuti della Ferrata della Regina sino alle 2 ore per la Ferrata di Plumare. Ogni via ferrata ha un livello di difficoltà che varia in base al tempo e alla complessità dell’avvicinamento, all’esposizione e alla verticalità del percorso e altri fattori specifici di ognuna di esse.

 

Seguendo i percorsi delle vie ferrate meglio equipaggiate saliremo le pareti più ardue, per farci avvolgere da panorami altrimenti introvabili. Tra le tante Vie Ferrate presenti in Sardegna, le nostre guide hanno selezionato le più spettacolari, accessibili e meglio equipaggiate. Nel prezzo del tour è sempre incluso il noleggio di caschi, imbraghi e kit da ferrata.