Via ferrata della Regina

55,00 

Via ferrata della Regina

La cima di Tavolara, uno scenario incomparabile sulla costa della Gallura

Quella della Regina è la Via Ferrata più semplice e facilmente raggiungibile della Sardegna. Ottimo punto di partenza per chi non ha mai provato prima una via ferrata e per famiglie con bambini avventurosi. Situata nel lato nord della parete, gode dell’ombra per gran parte della giornata e può essere percorsa anche nei mesi più caldi. La ferrata della Regina si trova a pochi chilometri di distanza da Alghero ed è un'ottima destinazione per un'avventura in qualsiasi stagione. Lontano dal caos e dalle spiagge affollate di Alghero e Bosa, il paesino medievale di Monteleone Rocca Doria si trova arroccato su un'altura lontana dal turismo di massa. Il silenzio del paese, la calma del lago e la pace delle colline circostanti lo rendono un posto unico nella sua serenità, isolato nella campagna e nel lento scorrere del tempo.

La Via Ferrata della Regina è davvero affascinante e offre una vista unica sul lago del Temo e le dolci colline che collegano Sassari ad Alghero. Per arrivarci dal centro di Alghero si impiega solamente 45 minuti in macchina. Una volta giunti al paesino di Monteleone Rocca Doria, l'avvicinamento a piedi richiede solo 20 minuti. Dal parcheggio, un facile sentiero attraversa la vecchia cava di tufo e la grande parete su cui venne eretto il centro abitato. La via ferrata della regina si trova proprio sotto il paese, lungo la bianca parete di tufo che si vede giungendo da Alghero.

Quanto è difficile la Via Ferrata della Regina?

La parte più difficile della via ferrata della Regina è la partenza. La via ferrata inizia in direzione decisamente verticale su un filet, ovvero una sorta di ragnatela di cavi. Al termine del filet, ci aspetta una scalinata strapiombante e un traverso dov'è richiesta un buon equilibrio, forza di braccia e nessuna paura dell'altezza!

Lungo la parte di rientro attraverseremo anche un elettrizzante passaggio di 15 metri su ponte tibetano. La lunghezza totale della ferrata della Regina è di 500 metri con un dislivello totale di 60 metri. Il percorso si sviluppa ad anello, ritornando allo stesso punto di partenza dopo circa due ore di avventura.

Perché fare la ferrata della Regina nel tardo pomeriggio?

La ferrata della Regina è esposta a nord-ovest, e quindi in ombra tutto il giorno. È quindi possibile salirci in qualsiasi momento della giornata senza temere un'insolazione.

Tuttavia, alla sera si può ammirare un fantastico tramonto sul lago Temo, una vista senza paragoni che nessun'altra via ferrata in Sardegna può offrire.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Via ferrata della Regina”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dislivello+

Durata totale

%

Impegno fisico

Via ferrata della Regina, Monteleone Rocca Doria, Alghero

55,00 

È INCLUSO NEL PREZZO

  • Imbrago
  • Elmetto
  • Kit da ferrata

DETTAGLI

TOUR IN ESCLUSIVA

Per richiedere un tour in esclusiva vi preghiamo di scriverci o chiamare il numero +39 3291547816

DOMANDE FREQUENTI

nascosto

La via ferrata della regina è adatta a tutti?

No, la via ferrata della Regina non è adatta a tutti. Nonostante sia considerata una via ferrata facile, si tratta pur sempre di una via ferrata, che di natura non è semplice. Non è necessaria esperienza, o particolare forma fisica, ma è comunque indispensabile essere in buona forma e non soffrire di vertigini. 

Per salire la ferrata della Regina serve una buona manualità per gestire il kit da ferrata in sicurezza anche nei tratti difficili. La parte iniziale della via ferrata della Regina è leggermente strapiombante, e qui è necessaria forza di braccia per passare da un gradino di metallo all’altro.  

 

Posso partecipare anche se non ho mai fatto una via ferrata?

Senza dubbio. Se sei in buona forma fisica e non soffri di vertigini puoi certamente partecipare. La nostra guida ti insegnerà a muoverti in sicurezza e ti seguirà durante tutto l’itinerario, assicurandosi che tu ti muova sempre in sicurezza. 

Cosa devo indossare per salire la via ferrata?

Dovrete indossare abiti comodi e adatti alla stagione. Sono necessarie scarpe da trekking, preferibilmente con la suola rigida. Il trekking dura in totale quasi 5 ore, è quindi fondamentale avere un piccolo pranzo al sacco e almeno due litri di acqua a testa. Raccomandiamo anche di portare una giacca a vento.

Questa è la Via Ferrata del Cabirol?

No, questa non è la Via Ferrata del Cabirol. Purtoppo la via ferrata del Cabirol (sita a Capo Caccia) è stata smantellata nel 2018 e non verrà più attrezzata, in quanto si trovava su area SIC e a rischio di caduta massi. Noi tutti amavamo la ferrata del Cabirol ma dobbiamo rassegnarci all’averla persa per sempre 🙁

Fornite voi tutto l'equipaggiamento necessario?

Certo, noi forniamo tutto l’equipaggiamento necessario a salire la via ferrata della Regina in sicurezza. Vi daremo caschetto, imbrago e kit da ferrata. 

Se volete potete portare un paio di guanti, che sono utili a non rovinarsi la pelle delle mani, ma non indispensabili.